La storia

Interrogando la pietra… rivelazioni e frammenti di storia.

La masseria fortificata “I Monti” nel sito di Barsento risale al XVI° sec.
I lavori di restauro hanno messo in luce la presenza di archi a sesto acuto e a tutto sesto risalenti al XII° sec. Si può pensare che qui grazie alla presenza di un invaso naturale d’acqua, un’autentica dolina a scodella, sorgesse lo “jazzo” asservito alla Abbazia di Santa Maria di Barsento fatta edificare da Papa S. Gregorio Magno per i monaci di S.Equizio.
L’illustre storico Pietro Gioia nelle “Conferenze Istoriche” (1813-1856) sulle origini e progressi di Noci asseriva che qui sorgeva il castello di Noci. Il saccheggio compiuto nell’anno 1056 da parte dei Mottolesi per volontà dell’Imperatore di Taranto Tulliano, cancellava parte della storia e solo oggi grazie al recupero ed alla sensibilità del proprietario, Mino Simone è possibile ammirare il complesso masserizio nella sua interezza. Le pietre ingrigite dal tempo oggi brillano all’ammirazione di tutti e continueranno a ricordare un’antica storia che rivive grazie al nostro impegno.